La delibera del 29 Ottobre 2013. Come mai l’amministrazione non si è dotata di un registro?

Premesso che:

– in data 29 ottobre 2013 il Consiglio comunale di Siena ha approvato la mozione n.110 sul testamento biologico che impegna il Comune ad istituire “un registro dei Testamenti Biologici-Dichiarazioni Anticipate di volontà relative ai trattamenti sanitari, conservato presso gli Uffici Comunali nel rispetto della normativa vigente”

Considerato che:

– l’Amministrazione Comunale non ha rispettato la delibera, mancando di istituire un apposito registro per il DAT (Dichiarazione Anticipata di Trattamento)
– che diversi cittadini hanno fatto richiesta presso gli uffici comunali non riuscendo ad avere risposte esaurienti da nessun addetto

Chiede al Sindaco:

– come mai l’amministrazione non si è dotata di un registro per il DAT venendo meno agli impegni presi in Consiglio Comunale
– i tempi di realizzo del registro con le dovute istruzioni agli uffici comunali competenti”.

Ernesto Campanini ( Consigliere Comunale Sinistra per Siena, RC, SsM)