Interrogazione urgente depositata in Consiglio Comunale

Oggetto: il Comune di Siena si costituisca parte civile nell’eventuale processo sulla gara di appalto per il servizio di raccolta e smaltimento dell’Ato Toscana Sud

Premesso che:

– La procura della Repubblica di Firenze sta indagando sull’ipotesi di turbativa d’asta per la gara di appalto di ATO Toscana Sud per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti

– La gara è stata vinta da Sei, di cui Siena Ambiente ne detiene il 23,79%

Considerato che:

– Il danno economico dell’eventuale scorrettezza della gara di appalto andrebbe a ricadere sulle finanze dei cittadini

Chiede al Signor Sindaco

– Di tutelare l’interesse di tutta la comunità costituendo, nell’eventuale processo, il Comune di Siena come parte civile

– Di prendere in considerazione nuove forme di gestione sulla raccolta e smaltimento di rifiuti, considerato che ad oggi i risultati parlano di una diminuzione della raccolta differenziata nel Comune di Siena ( -2% dal 2010) e un innalzamento delle tariffe.

Ernesto Campanini ( Sinistra per Siena, Rc, SsM)